• Menu
  • Menu

Lago di Furnas: il gioiello della corona dell’isola di Sao Miguel

Blog » Viaggiare » Lago di Furnas: il gioiello della corona dell’isola di Sao Miguel

Cosa fare nel lago di Furnas, come pianificare un itinerario con i luoghi di maggiore interesse da visitare per rendere il tuo viaggio memorabile.

Il lago Furnas (“Lagoa das Furnas” in portoghese) è un lago portoghese, situato nella parrocchia di Furnas, nel comune di Vila da Povoação a São Miguel, l’isola più grande dell’arcipelago delle Azzorre.

Questa regione delle Azzorre di origine vulcanica, soffocata dalla natura con abbondante vegetazione macaronesica e un’infinita varietà di paesaggi fioriti, è un autentico paradiso nel mezzo dell’Oceano Atlantico, che conquista sempre più turisti nazionali e internazionali.

Quindi, per conoscere un po ‘di più questa destinazione, in questo articolo, ti spiegheremo quali sono i principali punti di interesse della regione, qual è il periodo migliore per visitare e tutto ciò che devi sapere per pianificare il viaggio ideale per te.

Bruno Azera | Il magnifico riflesso del paesaggio nelle calme acque del lago di Furnas.
Bruno Azera | Il magnifico riflesso del paesaggio nelle calme acque del lago di Furnas.

Cos’è il lago Furnas?

Lagoa das Furnas, è un ex-libris dell’isola di São Miguel, noto per i suoi paesaggi di tranquillità e contatto permanente con la natura. Pertanto, attira migliaia di visitatori che cercano di esplorare questa regione ogni anno.

Situato in un antico cratere vulcanico, il lago Furnas occupa una parte considerevole della caldera del vulcano Furnas.

Lo sapevi che | Sebbene il lago Furnas sia circondato da costanti manifestazioni vulcaniche, il vulcano Furnas è stato "dormiente" dal 1630, quando si è verificata la sua ultima eruzione.  

In questo paesaggio possiamo anche osservare diversi coni vulcanici intra-caldera, cupole, sorgenti di acque termali con proprietà medicinali, caldaie di fango o acqua limpida con alte temperature, geyser e fumole vulcaniche con le cosiddette “cucine naturali”, dove viene prodotto il famoso stufato di furnas.

Con il grande afflusso di turisti, attualmente l’ingresso all’area riservata del Lago ha un costo di 3€ a persona.

Cosa fare a Furnas Lake?

David Rodrigues | La grandiosità della laguna di Furnas.
David Rodrigues | La grandiosità della laguna di Furnas.

Dalle attività radicali nella natura alle esperienze più rilassanti e romantiche, Lagoa das Furnas sarà sempre una buona opzione per chi cerca avventura e tranquillità.

🧭 Esperienze consigliate Vedi tutti i tour che puoi fare a Furnas!

Quindi, elenchiamo ora alcune delle attività che non potrai perdere durante la tua visita al lago.

Osserva le Calderas / Fumolas vulcaniche

Per impostazione predefinita, le caldere sono piccoli stagni d’acqua formati nei crateri dei vulcani. Questi hanno origine quando, dopo un’eruzione, la cima del cono del vulcano collassa.

David Rodrigues | Il gorgogliare dell'acqua all'interno delle Caldeiras das Furnas, un'esperienza inconfondibile e unica nella tua vita.
David Rodrigues | Il gorgogliare dell’acqua all’interno delle Caldeiras das Furnas, un’esperienza inconfondibile e unica nella tua vita.

Nel corso del tempo, l’acqua piovana si accumula nei crateri e, in questo caso specifico di Furnas, poiché c’è molta energia geotermica nel sottosuolo, l’acqua bolle, raggiungendo temperature molto elevate.

👉 Post correlati Poça Dona Beija: una fontana di calore sotto il cielo notturno. Leggi di più

A queste caldaie fumanti viene anche dato il nome fumolas. Quindi, un fatto interessante è che in questo luogo sarai in grado di sentire il forte zolfo che è caratteristico di loro, proveniente dai vapori e dai gas emessi dal vulcano.

Esplora il Mata-Jardim José do Canto

Il Mata-Jardim José do Canto, situato sulla riva sud del lago Furnas, è stato progettato e piantato a metà del 19 ° secolo (intorno al 1858), secondo il piano degli architetti paesaggisti francesi Barillet-Deschamps e George Aumont. La sede è aperta al pubblico dall’agosto 2014.

I viaggiatori saggi | In contatto privilegiato con la natura tipica delle Azzorre, godetevi tranquillamente l'imponente cascata di mata-jardim José do Canto.
I viaggiatori saggi | In contatto privilegiato con la natura tipica delle Azzorre, godetevi tranquillamente l’imponente cascata di mata-jardim José do Canto.

Ora, attualmente la proprietà con circa 10 ettari di area paesaggistica rimane inalterabile al progetto inizialmente presentato dagli architetti francesi. All’estremità occidentale di Mata-Jardim si trova la “Valle delle Felci”, ricostruita a metà del XX secolo dai genitori dell’attuale proprietario.

Lo sapevi che | Oltre ai giardini con un'eccezionale varietà botanica e un'impressionante cascata, è possibile contemplare anche una cappella neogotica e i due edifici, attualmente convertiti in spazi di turismo rurale, situati sulla riva del lago di Furnas.

La flora presente nella Garden Forest è eccezionale. Qui si può vedere una vasta collezione di camelie, piantate lungo gli ampi viali della proprietà e nel nuovo “camalieto” (fioriscono tra dicembre e maggio), in convivialità con immensi alberi notevoli e piante endemiche, alcune autoctone e molte originarie di regioni temperate e subtropicali.

Visita la Cappella di Nostra Signora delle Vittorie

Se stai attraversando il lago di Furnas, sulla riva sud, è probabile notare la Cappella di Nostra Signora delle Vittorie. Anche la cappella neogotica, costruita tra il 1877 e il 1888, ispirata all’architettura contemporanea delle grandi capitali europee, coglie l’occasione per visitare il suo interno e osservare la sua inconfondibile costruzione.

Alexandre Balas | L'imponente Cappella di Nostra Signora delle Vittorie, una cappella neogotica progettata sulla base dell'architettura contemporanea delle grandi città europee.
Alexandre Balas | L’imponente Cappella di Nostra Signora delle Vittorie, una cappella neogotica progettata sulla base dell’architettura contemporanea delle grandi città europee.

La cappella è circondata dal Mata-Jardim José do Canto, dove è possibile passeggiare attraverso i giardini botanici dove troverete una serie di statue delicatamente scolpite nei tronchi d’albero e alcuni pannelli informativi sulla flora della zona.

🧭 Tour Consigliato Van Tour a Furnas. Per saperne di più!

Conosci Casa dos Barcos e Casa da Lagoa

Casa dos Barcos, attualmente convertita in Turismo Rurale, fu inizialmente costruita come cottage ispirato ai modelli dell’architettura nordica (anglo-fiamminga) precedentemente chiamata “Padiglione della navigazione”.

D’altra parte, Casa da Lagoa anche trasformato in uno spazio di turismo rurale, è il vecchio “Padiglione della pesca” inizialmente costruito come uno chalet franco-svizzero ispirato all’architettura pittoresca.

David Rodrigues | Le inconfondibili case del turismo rurale sulla riva della Lagoa das Furnas, a Mata-Jardim José do Canto.
David Rodrigues | Le inconfondibili case del turismo rurale sulla riva della Lagoa das Furnas, a Mata-Jardim José do Canto.

Queste sistemazioni rurali offrono una serie di elementi naturali e storici che rendono il vostro soggiorno o visita al luogo memorabile.

Ora, entrambe le case sono situate sulla riva sud di Lagoa das Furnas e inserite nel Mata-Jardim José do Canto, dove oltre al giardino di eccezionale diversità botanica troviamo anche la Cappella di Nostra Signora delle Vittorie.

Pratica attività acquatiche nel lago Volcano

David Rodrigues | Goditi momenti unici nel lago di Furnas, pratica sport acquatici nella Caldera del vulcano Furnas.
David Rodrigues | Goditi momenti unici nel lago di Furnas, pratica sport acquatici nella Caldera del vulcano Furnas.

Probabilmente non avresti mai immaginato di praticare uno sport nella caldera di un vulcano. Tuttavia, a Lagoa das Furnas puoi fare diverse attività acquatiche che rimarranno nella tua memoria per diversi anni.

Qui si può andare in canoa o cavalcare un gabbiano con la famiglia, o con gli amici e sentire la grandellancy dei vulcani che hanno modellato l’isola centinaia di anni fa.

📚 Articoli di Viaggio Simili

📍Isola di São Miguel
- Caldeira Velha: il monumento naturale da visitare nelle Azzorre
- Ilhéu de Vila Franca: L'idilliaco anello della principessa
- Lagoa do Congro: Il paese delle meraviglie verdi nelle Azzorre
- Lagoa do Fogo: uno dei laghi più pittoreschi delle Azzorre
- Monte Palace: la storia dell'hotel abbandonato nell'isola di São Miguel, Azzorre
- Ponta da Ferraria: la guida del visitatore definitivo
- Ribeira dos Caldeirões: una remota fuga nella natura accessibile a tutti
- Vista do Rei, Sete Cidades: un Punto di Vista Iconico nelle Azzorre

📍Isola di Terceira
- Algar do Carvão: All'interno di un Vulcano nelle Azzorre

Esplora il Centro di monitoraggio e ricerca di Furnas (CMIF)

Il Furnas Monitoring and Research Centre (CMIF), come suggerisce il nome, è un centro di ricerca dove è possibile saperne di più sulla storia e l’evoluzione del vulcano Furnas nel corso dei secoli e sui cambiamenti che ha subito dopo le eruzioni.

Se vuoi visitare il centro di ricerca, sappi che il tour dura circa 30 minuti ed è accompagnato da una guida che ti spiegherà tutto ciò che puoi osservare nella sala espositiva e video.

Nel CMIF avrai anche la possibilità di osservare il lavoro di intervento del Laboratorio del Paesaggio praticato da diversi tecnici che lavorano quotidianamente per proteggere e recuperare gli ecosistemi della regione.

Qual è il periodo migliore dell’anno per visitare il lago di Furnas?

Il clima dell’arcipelago delle Azzorre è influenzato da due fattori: la latitudine delle isole e la corrente del golfo, per questo motivo, indipendentemente dalla stagione le temperature sono miti tutto l’anno.

David Rodrigues | L'inconfondibile bellezza della Laguna di Furnas, circondata da verdi prati e boschi.
David Rodrigues | L’inconfondibile bellezza della Laguna di Furnas, circondata da verdi prati e boschi.

Il periodo migliore dell’anno per visitare il lago di Furnas è tra maggio e settembre, quando il clima è mite e le piogge meno frequenti. In questo senso, questo è il momento ideale per coloro che desiderano godersi l’isola con temperature leggermente più calde e giornate più soleggiate.

Tuttavia, in considerazione delle temperature più elevate che si avvertono in luglio e agosto, c’è una maggiore domanda da parte dei turisti, dove si registra il picco di occupazione nel settore turistico e alberghiero – che può influenzare i costi del viaggio.

D’altra parte, i mesi da ottobre a marzo sono quelli in cui c’è una minore domanda da parte dei turisti nazionali e internazionali. Poiché la pioggia è frequente, le temperature sono relativamente più basse e le giornate, sebbene più brevi, sono anche più nuvolose.

☁️ Potrebbe Interessarti

Il tempo nelle Azzorre nel mese di gennaio
 Il tempo nelle Azzorre nel mese di febbraio
 Il tempo nelle Azzorre nel mese di marzo
 Il tempo nelle Azzorre in ad aprile
 Il tempo nelle Azzorre nel mese di maggio

Qual è il momento migliore della giornata per visitare il lago di Furnas?

Se hai intenzione di visitare il lago Furnas, scegli di fare la tua visita all’ora di pranzo, cioè intorno a mezzogiorno.

Alvaro RP | Processo di rimozione dei vasi con il Cozido das Furnas all'interno delle Fumarolas.
Alvaro RP | Processo di rimozione dei vasi con il Cozido das Furnas all’interno delle Fumarolas.

Questo è il momento più interessante della giornata per visitare il lago, poiché è in questo momento che i responsabili dei ristoranti locali e persino alcuni abitanti vanno ai fumaherns scavare i vasi dove fanno ogni giorno il tradizionale Cozido das Furnas.

Lo sapevi che | Il Cozido das Furnas, piatto tipico della regione, viene cotto lentamente utilizzando il vapore formato all'interno dei fori costruiti nelle fammoles, dove le pentole vengono interrate nel terreno e sigillate ermeticamente.

In ogni caso, per coloro che vogliono assistere all’intero processo di preparazione dello stufato, sappiate che le pentole sono sepolte nei fori costruiti sulle fumarole. Il processo di cottura inizia tra le 5 o le 6 del mattino. In questo senso, le pentole vengono aperte da 6 a 7 ore dopo essere state interrate.

Come pianificare una visita al lago di Furnas?

Conoscere il lago di Furnas è uno dei principali punti di interesse nel passaggio attraverso l’isola di São Miguel nelle Azzorre. Quindi, essendo questa posizione piuttosto vasta, dovresti iniziare a pianificare il tuo viaggio con largo anticipo.

Dopo aver scelto i giorni e la durata del viaggio, scegli la sistemazione ideale in base alle tue possibilità finanziarie e ai tuoi gusti personali: prima prenoti più economico sarà il viaggio.

i️ Informazioni Rilevanti
Covid-19 nelle Azzorre: Casi, Statistiche, Regole e Restrizioni | Leggi di Più

Inoltre, dovresti pianificare un itinerario con tutti i luoghi che vuoi visitare e con tutte le attività e le esperienze (diurne e notturne) che vuoi fare durante il tuo soggiorno.

Questo punto è importante, perché con così tante attività, punti panoramici, paesaggi e osservatori, molto probabilmente ti dimenticherai di visitare alcuni dei luoghi più belli e magnifici dell’isola.

Come arrivare al lago di Furnas?

Per arrivare a Lagoa das Furnas da Ponta Delgada è necessario prendere la EN1-1A fino a raggiungere la destinazione. Contate su un viaggio di 45 minuti dove potrete contemplare i dintorni per circa 40 km.

Poiché l’auto è il modo più semplice e veloce per arrivare a Lagoa das Furnas, ti consigliamo di noleggiare un veicolo non appena atterri all’aeroporto João Paulo II, a Ponta Delgada.

Dopo essere arrivati a destinazione ricordate che il lago può essere percorso nella sua interezza a piedi, e sulla riva nord del percorso si trovano le manifestazioni vulcaniche – come le caldaie e le fammole di acque calde e gorgoglianti.

Suggerimento: sebbene non vi sia alcuna attività geocentrica / vulcanica che ti metta in pericolo vicino alle caldaie e fumanti, durante la tua visita al sito, segui sempre le raccomandazioni e i segnali di sicurezza nella zona.

🧭 Tour Consigliato Van Tour a Furnas. Per saperne di più!

Dall’altra parte del margine lagunare, troverete ampi spazi caratterizzati dalla fauna e dalla flora tipiche della regione. Qui puoi vedere alcuni punti panoramici, parchi naturali, giardini botanici ed edifici storici.

Quali sono gli orari di apertura del lago Furnas?

Dopo aver pianificato il tuo viaggio e definito un itinerario, sappi che Lagoa das Furnas offre due diversi orari di apertura.

  • Da aprile a ottobre è possibile visitare il Lago in qualsiasi giorno della settimana, funziona tutti i giorni tra le 10:00 e le 18:00;
  • Da novembre a marzo gli orari di apertura sono diversi. Cioè, se vuoi visitare la laguna puoi farlo dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 17:00.

Tuttavia, se vuoi solo visitare le caldaie nel centro di Furnas, puoi farlo ogni giorno nel momento più conveniente – puoi visitarlo quando vuoi completamente gratuito.

Dove mangiare vicino al lago Furnas?

Se cerchi un posto dove mangiare vicino al lago Furnas, clicca qui. In questo link troverete la Top 10 dei ristoranti su Tripadvisor.

Dove alloggiare vicino al Lago di Furnas

Per semplificarti, abbiamo già filtrato la ricerca su:

Strumenti e app utili

Il tempo nelle Azzorre è abbastanza imprevedibile. Per questo motivo, c’è uno strumento molto utile che puoi usare prima di andare a visitare qualsiasi luogo sulle 9 isole: Spotazores. Grazie alle telecamere installate in molti punti, puoi vedere il tempo in tempo reale e decidere dove andare.

Per controllare le previsioni del tempo per i prossimi giorni, usa Windy o Windguru, sono i siti più accurati.

Cosa fare dopo aver visitato il lago di Furnas?

Dopo aver visitato il lago Furnas, incontrerai numerose opportunità con incredibili punti di riferimento da non perdere per rendere il tuo viaggio memorabile. Vedi i suggerimenti che abbiamo per te.

Visita il Parco Grená

David Rodrigues | La calma e la tranquillità dell'ambiente nel Parco Grená.
David Rodrigues | La calma e la tranquillità dell’ambiente nel Parco Grená.

Situato sull’isola di São Miguel, sulla riva nord del lago di Furnas, troverete il Parco Grená e tutto il suo fascino. Durante la vostra visita al parco potrete osservare una mostra con la storia del restauro della proprietà.

Lo sapevi che | Se vuoi visitare il parco, l'ingresso avrà un valore di 10 € a persona.

Con 18 ettari di foresta di “natura intoccabile”, questo spazio è un punto di interesse per i turisti. Qui potrete osservare un corso d’acqua, cascate, ruscelli e varie tipologie di alberi e animali tipici della regione.

Inoltre, si può anche godere della vista sulle rovine di una casa padronale del 1858, situata all’interno di questo parco.

Contempla la vista del belvedere di Pico do Ferro

Dal belvedere di Pico do Ferro, con 567 metri di altitudine, è possibile osservare gran parte dell’Area Paesaggistica Protetta di Furnas.

Alvaro RP | L'enigmatica bellezza della nebbia sul paesaggio del lago di Furnas, dei fumatori e delle caldere.
Alvaro RP | L’enigmatica bellezza della nebbia sul paesaggio del lago di Furnas, dei fumatori e delle caldere.

Qui si possono ammirare diversi punti di interesse della zona come Lagoa das Furnas, le sue famherolas e caldaie, così come la pittoresca parrocchia di Furnas.

Sappiate che nelle giornate più soleggiate, con condizioni meteorologiche eccezionali, potrete osservare l’Isola di Santa Maria. C’è un parcheggio e una rampa di accesso per persone con mobilità ridotta.

Immersioni nelle piscine di acqua calda nella pozzanghera di Dona Beija

La Poça da Dona Beija è una delle maggiori attrazioni di Furnas, gli spessori termali naturali hanno proprietà medicinali che avvantaggiano la pelle di tutti coloro che la visitano.

David Rodrigues | Rilassatevi nelle calde sorgenti termali di Poça da Dona Beija.
David Rodrigues | Rilassatevi nelle calde sorgenti termali di Poça da Dona Beija.

Un tempo chiamate la Pozzanghera della Gioventù, le piscine calde hanno diverse proprietà derivate dal fango che si forma all’interno della grotta dove si trovava la “pozzanghera” originale.

Lo sapevi che | Questa è una grande attività notturna, dove l'atmosfera cambia in toni più romantici e misteriosi, visitare le piscine calde, ha un costo di 6 € a persona e sono aperti dalle 8 alle 23h.

Qui i visitatori possono godersi lo spazio e nuotare nelle piscine con temperature di solito intorno ai 38 gradi. Queste piscine sono riscaldate da energia geotermica e offrono ai loro ospiti un’esperienza semplicemente indimenticabile e rilassante.

Visita il Giardino Botanico del Parco Terra Nostra

L’Orto Botanico del Parco Terra Nossa è un luogo di passaggio obbligato. Si trova sul retro del noto Hotel Spa Terra Nostra e per le sue dimensioni il modo migliore per esplorare lo spazio è dedicare un’intera mattinata o pomeriggio.

David Rodrigues | L'affascinante varietà botanica del Parco Terra Nostra.
David Rodrigues | L’affascinante varietà botanica del Parco Terra Nostra.

L’immensa vasca termale dalle proprietà medicinali affascina tutti coloro che la visitano. L’inconfondibile acqua calda di colore arancio brunastro è ricca di ferro proveniente dalla terra, questa vasca con acqua a temperature intorno ai 35° e 40 gradi. In questo senso, siamo di fronte al luogo ideale per chi cerca uno spazio per rilassarsi.

Se vuoi goderti questo serbatoio, ti consigliamo di non indossare costumi da bagno o asciugamani con tonalità chiare per evitare macchie su di essi.

Lo sapevi che | Nonostante la sua posizione su proprietà privata, l'attrazione è aperta al pubblico dalle 10:30 alle 16:30, al costo di € 5 a persona. Tuttavia, se soggiornate presso l'hotel, lo spazio è accessibile 24 ore al giorno e avrete diritto all'ingresso gratuito.

Oltre alla vasca calda il parco ha a vostra disposizione anche un meraviglioso giardino botanico che merita un’attenzione particolare. Con oltre 2.000 specie di alberi provenienti dai 4 angoli del mondo, una collezione inestimabile di camelie (600 specie) e una grande varietà di fiori, questo luogo merita una visita approfondita.

Mangia il Cozido das Furnas in un ristorante locale

Il Cozido das Furnas, noto anche come Cozido da Caldeira, è il piatto più emblematico dell’isola di São Miguel ed è un prodotto gastronomico molto apprezzato dalla gente del posto e dai turisti.

Con una versione diversa del tradizionale stufato portoghese, il piatto è composto da carne di manzo, maiale, pollo, patate dolci, patate dolci, cavoli, cavoli, carote, il tradizionale chorizo di carne e sanguinaccio. Questa specialità inizia a essere preparata il giorno prima e non prende acqua o spezie, viene utilizzato solo sale grosso.

Lo sapevi che | Nonostante sia il piatto più conosciuto della regione, ci sono altre prelibatezze cucinate anche nelle caldaie e nelle fammo. In questo senso, evidenziamo feijoada de carne, feijoada de marisco e bacalhoada.

Realizzato con un metodo unico, Cozido das Furnas viene cotto a vapore dall’interno dei fori scavati nel terreno nella zona caldaia. Questa specialità cotta lentamente per circa 5-6 ore dà origine ad un brodo ricco e abbondante dove le carni sono tenere e dal sapore divino.

David Rodrigues | Versione unica e irriverente del tradizionale stufato portoghese, il gustoso Cozido das Furnas viene cotto lentamente all'interno delle fumashe.
David Rodrigues | Versione unica e irriverente del tradizionale stufato portoghese, il gustoso Cozido das Furnas viene cotto lentamente all’interno delle fumashe.

Il processo di confezionamento di questa prelibatezza viene solitamente eseguito dai Furnenses, tuttavia c’è la possibilità che le persone interessate partecipino e seguano l’esperienza dall’inizio alla fine.

Conclusione – Lagoa das Furnas

In una varietà, Lagoa das Furnas è un autentico paradiso nel mezzo dell’Oceano Atlantico con varie attività ed esperienze per tutti i tipi di persone.

È possibile visitare chiese storiche, giardini pieni di camelie, numerose piscine calde naturali rilassanti, assaggiare varie prelibatezze della zona e osservare paesaggi mozzafiato.

È una visita consigliata sia per le famiglie che vogliono rilassarsi, sia per le persone avventurose che amano la natura e per fare sentieri.

Cosa aspetti? Vieni a vedere il lago di Furnas e tutto il suo fascino!

Referências Bibliográficas

Mendonça, L. (2017). Domande e risposte sulla storia delle Azzorre. 2ª edizione, Lettere lavate. Punta Delgada

Forjaz, V., Ribeiro, L., Almeida, L., Pereira, N. e Rodrigues, J. (2019). Dai vulcani delle Azzorre. (4a edizione). Lettere lavate. Punta Delgada

Rita Puga

Sou uma jovem Vianense apaixonada por viagens, e por tudo o que as envolve, desde cedo sinto a curiosidade de saber sempre mais e conhecer novas culturas.
Formada em marketing digital, sou fascinada pela vertente de produção de conteúdo e gestão de websites e redes sociais.

View stories